Le mappature acustiche e i piani d'azione

La Direttiva2002/49/CE relativa alla determinazione e alla gestione del rumore ambientale, recepita con D.Lgs. n.194 del 19 agosto 2005 definisce le competenze e le procedure per:

  • elaborare la mappatura acustica e le mappe acustiche strategiche;
  • elaborare ed adottare dei piani di azione per ridurre gli effetti del rumore;
  • assicurare l'informazione del pubblico.

L'elaborazione della mappatura acustica e delle mappe acustiche strategiche, nonché dei piani di azione è stata affidata alla responsabilità delle società di gestione.

SEA, secondo quanto stabilito dal D.lgs.194/05, ha predisposto la documentazione relativa alle mappature acustiche per entrambi gli aeroporti.

Aeroporto di Linate - Mappatura acustica 2017

Clicca qui per consultare le mappature acustiche di Linate.

Aeroporto di Malpensa - Mappatura acustica 2017

Clicca qui per consultare le mappature acustiche di Malpensa.

Al fine di consentire la partecipazione del pubblico e degli enti interessati alla preparazione dei piani d'azione, in base a quanto previsto nel D.Lgs. n.194/2005, SEA ha pubblicato sul sito internet aziendale (per 45 giorni ai sensi dell’art.8 del D.Lgs. 194/2005, dandone evidenza nella homepage) la sintesi non tecnica del piano segnalando la possibilità di inviare osservazioni e commenti.

Vengono riportate per gli scali di Milano Linate e Milano Malpensa le sintesi non tecniche dei piani di azione.

Aeroporto Linate – Sintesi non tecnica del Piano d’azione

Aeroporto Malpensa – Sintesi non tecnica del Piano d’azione

A partire dal giorno 18 luglio 2018 la documentazione relativa ai Piani d’Azione sarà disponibile, richiedendone l’invio alla Società di gestione aeroportuale al seguente indirizzo e-mail: eas@pec.seamilano.eu