Sostenibilità socio-economica

Prendendo in analisi lo scenario in cui si svolge il business aeroportuale studiosi, manager, analisti di business sono concordi nell’affermare che il business environment è caratterizzato da elevata turbolenza, cresciuta esponenzialmente negli ultimi 20-30 anni.

Il livello di incertezza del contesto in cui opera SEA discende dalle sue profonde interrelazioni con il quadro macroeconomico, dai non elevati gradi di libertà manageriale connessi alla pervasività del quadro normativo e regolatorio e, più in generale, dall’elevato grado di interrelazione con gli altri attori in gioco.

SEA è consapevole che il perseguimento dei propri obiettivi di business condiziona il sistema di scelte, utilità, preferenze e obiettivi degli altri attori socio-economici che caratterizzano il contesto in cui opera e, ovviamente, questi ultimi in diversa misura sono in grado a loro volta di esercitare altrettanti condizionamenti sullo svolgimento del business di SEA.

In un contesto di business ad elevata complessità ed interdipendenza SEA ritiene di dover disegnare le proprie traiettorie di sviluppo ancorando scelte e decisioni non più e non solo al consueto spettro di variabili procedurali, normative, tecniche, economiche.

Oggi non è più possibile parlare di semplice “evoluzione” nella vita delle organizzazioni.

L’evoluzione, in questa prospettiva, non può essere letta al di fuori del contesto di appartenenza. E’ necessario fare riferimento al concetto di co-evoluzione e al potenziale emergente dall’interazione con gli stakeholder.